Un nuovo organo del corpo umano è stato ufficialmente scoperto

0
1790

In uno studio pubblicato su Lancet Gastroenterology, i ricercatori hanno ufficialmente annunciato la scoperta di un nuovo organo nel corpo umano. Proprio così, nel nostro corpo c’è un organo che è stato classificato soltanto adesso, nonostante ormai la medicina abbia secoli di storia.

L’organo, conosciuto come mesentere (che significa “a metà tra l’intestino”), è localizzato nel nostro apparato digerente. Uno dei primi a descriverlo fu Leonardo da Vinci, ma fino al 2012 si pensava che il mesentere fosse una serie di strutture separate, con lo scopo di sostenere l’intestino alla parete addominale.

Un team dell’Università di Limerick, tuttavia, si è servito di analisi microscopiche per confermare che le strutture del mesentere sono tutte interconnesse e appaiono parte di un’unico grande organo. Gran parte della ricerca è stata condotta su pazienti che si sono dovuti sottoporre ad un’operazione per rimuovere la maggior parte del colon, a causa di vari disturbi.

Il mesentere come organo unico è stato inserito soltanto adesso nel famoso libro di anatomia “Gray’s Anatomy”, nonostante agli studenti di medicina venga già spiegato come una struttura unica dal 2012.

Anatomical diagram of the mesentery. J Calvin Coffey/D Peter O’Leary/Henry Vandyke Carter/Lancet
“Nello studio, che è stato sottoposto a peer review, affermiamo che nel nostro corpo è stato scoperto un nuovo organo.” dichiara Calvin Coffey, professore di chirurgia all’università di Limerick e coordinatore dello studio.

A cosa serve il mesentere?

Il mesentere è costituito da un doppio strato di peritoneo, la “fodera” della cavità addominale, che attacca l’intestino alla nostra parete addominale e lo sostiene.

I ricercatori per ora non sanno a cosa serva esattamente, a parte avere funzione di sostegno. La sua vicinanza all’intestino può suggerire alcune funzioni, ma non si è ancora arrivati a nessuna conclusione definitiva.

“Per ora abbiamo definito l’anatomia e la struttura. Il prossimo passo è capirne la funzione.” afferma Coffey. “Se si riesce a capire la funzione normale di un organo, si può identificare quella anormale, e classificare una malattia. Mettendo insieme queste considerazioni si definisce un nuovo campo della scienza medica, quella mesenterica.”

I vasi sanguigni, i nervi e i vasi linfatici (che trasportano un liquido simile a plasma ricco di globuli bianchi) raggiungono l’intestino tramite il mesentere, quindi è chiaro che quest’organo abbia una funzione.

Ma sono necessari ulteriori studi, per comprenderla a fondo.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here