La neve è caduta sul Sahara per la prima volta in 37 anni, ed è spettacolare

0
677

Picture credit: NASA 

Il 19 Dicembre, la neve è caduta sui confini del deserto del Sahara, ricoprendo le rosse dune di bianco per la prima volta in 37 anni.

Il mondo è venuto a conoscenza dell’evento grazie al fotografo amatoriale Karim Bouchetata, che ha postato le sue foto della città di Ain Sefra (Algeria) su Facebook.

today…my beautiful city

Posted by Karim Bouchetata on Monday, December 19, 2016

Ain Sefra si trova tra i monti Atlas e il confine Nord del Deserto del Sahara, a circa 1000 m di altitudine sul livello del mare, e viene detta “La porta del deserto”.

“Chiunque è rimasto impressionato dal vedere della neve sul deserto. E’ un evento davvero raro.” ha affermato Bouchetata. “La neve tuttavia è durata molto poco, si è sciolta soltanto in un giorno.”

La neve non è un evento raro in Africa, anche se non siamo abituati alla sua presenza. Il monte Kilimanjaro (Tanzania) è incappucciato da uno strato di nevi perenni, mentre a Oukaimeden, situato a 72 km da Marrakech sui monti Atlas, si trova la pista da sci più alta del continente Africano (3200 m).

Ma nel deserto la situazione è ben diversa, poiché l’ultima nevicata risale addirittura al 1979!

Le foto rilasciate dall’Earth Observatory della NASA sono davvero fantastiche: in particolare, una foto a colori autentici ripresa dal satellite Landsat 7 mostra perfettamente la presenza della neve al confine tra Marocco e Algeria, a Sud Ovest di Ain Sefra.

Altre foto a falsi colori NASA mostrano invece la zona dei monti Atlas Sahariani in Dicembre negli ultimi 4 anni; riprese dai satelliti Aqua e Terra, le foto ad infrarossi ritraggono la neve in un brillante blu-verde.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here