Video: Rarissimo “squalo fantasma” filmato per la prima volta

0
175

C’è ancora molto che non sappiamo sulle profondità dell’oceano, poiché addirittura il 95% di questo reame acquatico non è stato finora esplorato né visto da occhio umano. Moltissime specie devono ancora essere scoperte (ultimamente si parla di una nuova specie di balena), ma anche su molte specie già note sappiamo pochissimo.

Una di queste è uno stranissimo squalo, del gruppo delle chimere, che vive a profondità estreme, e viene detto “squalo fantasma”.

La specie, che possiede organi sessuali retrattili sulla sua fronte, non è mai stata filmata in natura.

Non proprio uno squalo

L’individuo in questione è stato identificato dai ricercatori nell’acquario di Monterey (MBARI), che ritengono sia un Hydrolagus cf.trolli, noto comunemente come “chimera dal naso blu.”

Il video è stato filmato da un veicolo autonomo nel Golfo della California nel 2009, ed è stato rilasciato soltanto ora dai ricercatori; la creatura è una chimera, un ordine di pesci abissali che si è separato dall’albero evolutivo degli squali circa 400 milioni di anni fa, ed è rimasto isolato fino ad allora.

La specie vive a profondità oceaniche intorno ai 2600 m, e possiede un set di denti permanenti per azzannare le prede, a differenza dei denti a ricambio continuo degli squali.

Serial killer

Una delle caratteristiche più incredibili dell’animale, a parte possedere un organo sessuale sulla fronte, sono le strane convoluzioni sul suo muso, che potrebbero sembrare l’opera di un serial killer che abbia cucito insieme dei pezzi di carne.

In realtà questi canali non hanno nessun utilizzo inquietante, e sembra che ospitino cellule sensoriali in grado di identificare movimenti nelle scure acque abissali.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here