Secondo gli scienziati, stiamo entrando nel VI periodo di estinzione di massa del pianeta Terra

0
196

Stiamo entrando in un periodo di grandi estinzioni, come quello che portò alla scomparsa dei dinosauri, e l’uomo potrebbe essere in pericolo già tra 3 generazioni.

A sostenerlo sono i dati raccolti dai ricercatori in uno studio dell’università di Stanford (USA), che dimostrano che troppe specie di vertebrati si sono estinte a partire dal 1900.

Dal 1900 ad oggi si sarebbe dovuta verificare, in normali condizioni geologiche, l’estinzione di sole 9 specie di vertebrati: il numero, invece, è di circa 500.

I vertebrati si stanno estinguendo ad un ritmo circa 100 volte superiore a quello di una era geologica non a rischio.

I motivi? Sono i soliti, e ovviamente sono legati all’attività umana: deforestazione, emissioni di CO2 che acidificano gli oceani, avvelenamento degli ecosistemi, introduzione di specie invasive.

Il rischio è reale: la scomparsa di specie di impollinatori come le api risulterebbe devastante per la riproduzione delle piante (che fabbricano l’ossigeno che respiriamo).

I ricercatori affermano che esiste ancora un margine per poter cambiare la situazione, ma occorre intervenire al più presto intensificando la conservazione dell’ambiente o potrebbe essere troppo tardi.

Si spera che la minaccia dell’estinzione della nostra specie sia abbastanza per convincerci ad agire seriamente.

http://www.sciencealert.com/it-s-official-we-re-on-the-brin…

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here