Il linguaggio dei cani della prateria è il più complesso del regno animale

0
227

Il cane della prateria è un roditore molto diffuso nelle pianure del Nord America.

Vive in grandi colonie, delle specie di “città” formate anche da 30 nuclei familiari; il tipico nucleo familiare è composto da 1 adulto maschio, 3 femmine adulte e 3-4 cuccioli.

Il cane della prateria è quindi un animale estremamente sociale, e questa caratteristica ha favorito l’origine di un linguaggio di comunicazione molto complesso.

Il linguaggio dei roditori è anche migliore di quello degli scimpanzé o dei delfini; il ricercatore Con Slobodchikoff dell’università dell’Arizona ha passato 30 anni ad analizzare migliaia di fischi e richiami di questi animali.

Ha scoperto che questi richiami sono estremamente complessi: possono avvisare la colonia dell’arrivo di un predatore, descrivendone il tipo, le dimensioni, il colore e la velocità.

Due esempi di richiamo sono l’arrivo di un falco, o addirittura l’avvicinamento di un uomo munito di fucile.

Studiando i cani della prateria addomesticati, ed esponendoli a delle finte minacce, Slobodchikoff ha potuto notare che questi animali creano anche nuovi richiami per situazioni di pericolo mai viste.

http://www.mnn.com/…/7-things-you-didnt-know-about-prairie-…

Articolo scientifico: http://www.sciencedirect.com/…/article/pii/S0003347205801174

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here